Fino all’ultimo respiro: inquinamento e malattie virali

In media ogni anno un adulto contrae due o tre infezioni virali. Un bambino può ammalarsi da quattro a sei volte all’anno: spesso si tratta di febbre, raffreddore, mal di gola, diarrea acuta. Negli ultimi due anni si è registrato un sensibile aumento della frequenza con cui virus e batteri attaccano anche i più sani fra noi. La maggior parte delle persone non si rende conto che l’inquinamento atmosferico alimenta infezioni virali e batteriche nei mesi invernali, aumenta il numero di casi di raffreddore e di malattie dell’apparato respiratorio ed anche un veicolo per la diffusione di forme influenzali come la suina.

umask icon

Il Global Burden of Disease ha sottolineato come in India il numero di morti per inquinamentosia aumentato di sei volte nel giro di dieci anni, dal 2003 al 2013.

Un efficace sistema di depurazione dell’aria è ormai una necessità per garantire un mondo migliore ai nostri figli e a noi stessi: Pure Air Zone rappresenta una serie di zone di aria pulita dove gli agenti inquinanti vengono eliminati grazie alla tecnologia di AirCel.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s