U-earth partecipa ai soccorsi dopo l’esondazione del Danubio in Germania

read in english

eliminazione di vapori di gasolio tutela la salute dei soccorritori in azienda alimentare alluvionata in Germania.

Il 5 giugno 2013 la rottura di una diga nella Germania meridionale, a causa di precipitazioni copiose, ha causato l’allagamento della cittadina di Deggendorf e di molti altri comuni limitrofi.

Il team di U-earth, invitato dal ministero della sostenibilità tedesco, ha partecipato ai soccorsi portando alcuni bio-reattori AIRcel sul posto per aiutare a risolvere le problematiche più gravi.

flooded area in Deggendorf, Germany

Un’azienda locale, INNSTOLTZ, ingrosso di generi alimentari, è stato il caso più grave che il nostro team ha incontrato.
Uno dei problemi maggiori quando si verifica un’alluvione è costituito dall’allagamento dei sotterranei dove sono solitamente localizzati i serbatoi del gasolio.
Il gasolio fuoriesce dai serbatoi galleggiando sulla superficie dell’acqua e formando un lago di combustibile intorno all’edificio alluvionato.
Quando l’acqua si ritira, il gasolio rimane impregnato sulle superfici lasciando uno strato di combustibile che rilascia vapori nocivi per lunghissimo tempo.

Al momento del nostro arrivo sul posto le acque si erano ritirate dalle strade e il personale dell’azienda, aiutato da alcuni soccorritori, stava lavorando per svuotare i magazzini seminterrati, formando una catena umana, con l’acqua alle ginocchia, per estrarre tutto ciò che poteva essere infiammabile in quanto saturo di gasolio.

L’aria era totalmente irrespirabile e i livelli di VOC Totali (Composti Organici Volatili), rilevati dagli strumenti dei nostri ingegneri, arrivavano a valori inaccettabili.

Abbiamo installato 1 purificatore d’aria  AIRcel600 il più vicino possibile alla zona di recupero dei magazzini allagati e 2 purificatori d’aria AIRcel600 nelle aree di stoccaggio della merce. I sistemi hanno abbassato nel giro di qualche ora i vapori del gasolio a livelli accettabili permettendo ai soccorritori di lavorare in sicurezza.
I sistemi sono tuttora attivi nell’azienda per la completa e veloce desaturazione dei VOC dalle superfici impregnate.
L’azienda ha potuto riprendere a lavorare dopo solo qualche giorno, limitando i danni il più possibile.

I vigili del fuoco tedeschi, testimoni dell’accaduto, stanno valutando l’adozione del sistema di purificazione dell’aria U-earth per fronteggiare le situazioni di emergenza che necessitino di contenimento della contaminazione aerodispersa nel caso di alluvioniincendi e incidenti industriali.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s